In questo articolo della guida, ti mostrerò come installare i plugin in GIMP. Tieni presente che di solito solo i plugin progettati specificamente per GIMP funzioneranno in GIMP. In altre parole, non puoi semplicemente trascinare e rilasciare un plug-in di Photoshop in GIMP e farlo funzionare, sebbene ci siano altri plug-in di terze parti là fuori che rendono possibile l'utilizzo dei plug-in di Photoshop in GIMP. Ma questo è tutto un altro argomento!

Entriamo! Puoi guardare la versione video di seguito o saltarla per la versione dell'articolo della guida.

Sommario

Passaggio 1: trova la cartella dei plugin GIMP

Per cominciare, apri GIMP. Vai alla sezione Preferenze andando su Modifica> Preferenze.

Scorri fino in fondo all'elenco delle pagine delle preferenze (delineate in verde nell'immagine sopra) fino a visualizzare "Cartelle". Fare clic sull'icona "+" per espandere l'elenco delle cartelle (freccia rossa nell'immagine sopra). Dovresti vedere la cartella "Plug-in" elencata qui (freccia blu). Fare clic su questa cartella: è qui che GIMP memorizza tutti i suoi plug-in per il programma.

Passaggio 2: apri la cartella dei plugin in Esplora file o nella finestra del Finder

Dovresti vedere due indirizzi o destinazioni di cartelle elencate qui. La parte superiore è la cartella dei plugin utente, o dove l'utente può aggiungere nuovi plugin, mentre la destinazione in basso è dove GIMP conserva i plugin integrati forniti con il programma. Clicca sulla prima opzione (vedrai la scritta “Roaming” da qualche parte nella destinazione – freccia rossa nella foto sopra).

Con questa opzione selezionata, fai clic sulla piccola icona che assomiglia a uno schedario (con l'etichetta "Mostra la posizione del file nel file manager" quando ci passi sopra con il mouse - freccia blu nell'immagine sopra).

Ora dovresti avere una finestra di File Manager aperta con la cartella "plug-in" evidenziata (freccia rossa nell'immagine sopra). Fare doppio clic per accedere a questa cartella.

Se devi ancora installare plug-in di terze parti o personalizzati, questa cartella sarà vuota. Nel mio caso, tuttavia, ho molti plugin installati in GIMP. Pertanto, ho già alcuni file nella mia cartella (mostrata nell'immagine sopra). Tieni aperta questa finestra di File Manager poiché è qui che installeremo il nuovo plug-in GIMP.

Passaggio 3: scarica e individua il plugin che desideri installare

Se non hai già aperto il plug-in che desideri installare in GIMP in un'altra finestra di File Manager, puoi aprire una nuova finestra di File Manager andando su File>Apri in una nuova finestra (freccia rossa nell'immagine sopra ). Individua il plug-in che desideri installare in GIMP sul tuo computer.

Se hai scaricato il plug-in da Internet, si troverà nella posizione in cui lo hai scaricato sul tuo computer (ovvero nella cartella Download).

Passaggio 4: estrai la cartella zip del plugin

Molti plugin sono disponibili in un file ZIP per impostazione predefinita (freccia rossa nell'immagine sopra). Dovrai estrarre i file in questo file zip prima di poter importare il plugin in GIMP. Per fare ciò, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella ZIP che contiene il tuo plug-in e vai su "Estrai tutto" (freccia verde nell'immagine sopra).

Scegli una posizione sul tuo computer in cui desideri estrarre i file del plug-in utilizzando il pulsante Sfoglia (freccia rossa nell'immagine sopra). Tendo ad estrarli nella stessa cartella in cui ho scaricato il file ZIP, che è la posizione predefinita. Assicurati che "Mostra file estratti al termine" sia selezionato (freccia verde). Fai clic su "Estrai".

La cartella estratta dovrebbe ora apparire in una nuova finestra del File Manager. GIMP supporta diversi tipi di file di plugin, ma solitamente i plugin sono script Python (ecco perché il mio file viene visualizzato come "File PY" - freccia rossa).

Se hai più file PY qui, il tuo plugin potrebbe avere più funzionalità. Se questo è il tuo caso, seleziona tutti i file facendo clic e trascinando il mouse su tutti i file.

Passaggio 5: trascina gli script del plugin nella cartella dei plugin di GIMP

Nel mio caso, ho solo un file PY. Farò clic su questo file per selezionarlo (freccia verde), quindi trascinerò questo file PY nella cartella "plug-in" che abbiamo aperto in precedenza (freccia rossa).

Passaggio 6: chiudere e riaprire GIMP

Quindi, esci dalla scheda Preferenze di GIMP (se non l'hai già fatto) e chiudi GIMP. Riapri GIMP.

Controlla il sito Web da cui hai scaricato il plug-in GIMP: di solito ci sono istruzioni su dove trovare il plug-in nel menu di GIMP. Nel mio caso, il mio nuovo plugin si trova navigando nella scheda Percorsi, facendo clic destro sul mio percorso e andando su “Strumenti>Modifica percorso>Semplifica” (freccia rossa nella foto sopra). Tuttavia, ogni plug-in si troverà nella propria posizione di menu a seconda di ciò che ha senso per quel plug-in.

Questo è tutto per questo tutorial! Se ti è piaciuto, puoi dare un'occhiata al mio altro Guida di GIMP Articoli, guarda un Esercitazione video su GIMPo accedi a più contenuti diventando a Membro DMD Premium.

Newsletter via email per app creative gratuite di Davies Media Design

Iscriviti alla Newsletter DMD

Iscriviti per ricevere nuovi tutorial, aggiornamenti sui corsi e le ultime notizie sulle tue app creative gratuite preferite!

È stato sottoscritto con successo!

Pin It on Pinterest